”Se non riesci ad ottenere un miracolo, diventane uno!”

Nick Vujicic è nato il 4 dicembre del 1982 a Melbourne in Australia. Nacque con una rara malattia: la tetramelia, ossia l’assenza degli arti superiori e inferiori. Aveva solo due dita del piede sinistro con cui imparò a scrivere, usare il PC, versare le bevande, rispondere al telefono e molto altro.

La vita di Nick non è stata semplice. Da bambino non gli fu concesso di frequentare la scuola tradizionale, perché la legge non lo consentiva. Poi però questa legge fu cambiata e lui diventò uno dei migliori studenti con handicap.

Purtroppo a scuola veniva preso in giro dai bulli e per questo egli cadde in depressione, ma ben presto iniziò a rendersi conto di quanto fosse importante la sua vita.

Ha avuto due lauree: in Economia Aziendale e Pianificazione Finanziaria, così iniziò a viaggiare per tutto il mondo.

Adesso lui vive in California con sua moglie Kanae Miyahara e i suoi quattro figli. Ha scritto diversi libri, come ” Life Without Limbs ”, ha creato il suo DVD chiamato: ”Life’s Greater Purpose”, ha partecipato a degli show televisivi e gli sono state fatte molte interviste; ogni anno va in moltissime scuole a parlare ai ragazzi di tutte le età, il suo messaggio per loro è quello di non  fermarsi mai e affrontare la vita senza avere paura.

Nick è un esempio per tutti noi, ci incoraggia a sognare in grande, a non arrenderci, a reagire alle prove della vita e a non abbattersi.

 

”Non è vero se pensate che non siete bravi!!

“Non è vero se pensate di non valere niente!’

                                                                     Nick Vujicic

Come ho conosciuto Nick Vujicic? Tutto è iniziato da un video. All’inizio non sapevo neanche chi fosse, cosa faceva, dove viveva, ma ringrazio davvero tanto mio papà per avermi fatto vedere quel filmato. Ho compreso la ”lezione” quando ho ascoltato Nick parlare con studenti delle scuole per raccontare la sua vita con esperienze sia negative che positive. Eh si… non ha passato un’infanzia semplice.

Questo ragazzo rappresenta la forza, chi non si scoraggia, nonostante le cose brutte che gli succedono.

Non bisogna pensare di non valere niente, di non essere nessuno che tutto sia impossibile.

Tutto, qualsiasi cosa, è possibile e i fatti orribili che purtroppo succedono vanno affrontati con forza e coraggio.

 

 

Grazie Nick Vujicic per il tuo insegnamento!

                                                             scritto da Alice A. di classe 2E

 

Potrebbero interessarti anche...