Vai alla barra degli strumenti

Le nostre giornate al C.F.P.

E’ ormai da un po’ di anni che le scuole di Bisuschio e Cuasso danno la possibilità a qualche alunno di terza media di andare a fare un’esperienza di orientamento scolastico al C.F.P. di Varese.

Per questo motivo sono stati scelti dai professori gli alunni più interessati a questo progetto.        

I ragazzi dopo aver scelto gli indirizzi più adatti a loro, sono stati divisi nei vari laboratori. Una volta alla settimana, per 4/5 volte fino al momento della scelta della scuola superiore, i ragazzi  si sono recati al CFP di Varese per fare i laboratori da loro scelti.                                         

Due ragazze hanno scelto i corsi di parrucchiera ed estetista come indirizzi da provare; i tre ragazzi invece hanno scelto sala e bar, florovivaista, cucina e pasticceria.

I ragazzi dopo aver finito questa esperienza si sentono più sicuri sulla scelta della scuola superiore perché hanno visto e provato i vari indirizzi che interessavano loro di più.

In conclusione credo che fare un’esperienza del genere aiuti molto di più nella scelta della scuola rispetto ad un semplice open-day.

Ma sentiamo ora un parere dagli interessati.

Alessio: il progetto è stato molto divertente. Dopo questo progetto mi sento più sicuro e ho le idee molto più chiare sulla scelta della scuola superiore.

Jacopo: Credo che sia stato molto utile fare questa esperienza per la mia scelta futura perché ho provato come ci si sente ad essere degli studenti del C.F.P., cioè studenti che non solo studiano, ma che mettono in pratica quello che hanno appreso. Sono deciso a frequentare il prossimo anno una scuola professionale. 

Omar: una delle giornate era dedicata alla cucina e per me questa è stata la giornata decisiva. Ho capito infatti che questa scuola è proprio adatta a me quando ho preparato gli gnocchi al sugo seguendo le indicazione del docente. Ero felicissimo di vedere realizzato quello che le mie mani avevano preparato nel corso della mattinata.

Maira: la giornata che mi è piaciuta di più è stata quella in cui abbiamo partecipato al laboratorio di acconciatura perché mi hanno insegnato a mettere i bigodini per avere un capello mosso. Quando sono tornata a casa ho sperimentato subito quanto appreso sulla testa della mia migliore amica. 
Inoltre le ragazze ci hanno utilizzato come modelle realizzando ad ognuna la piega più adeguata al proprio volto. 

Claudia: l’esperienza al CFP mi è piaciuta perché mi sono divertita molto e mi sono trovata a mio agio con gli insegnanti. Il laboratorio che mi è piaciuto di più è stato quello di acconciatura perché ho imparato a mettere i bigodini.

Potrebbero interessarti anche...