La nuova scuola

Noi siamo dei ragazzi che frequentano la  Scuola secondaria di primo grado di Cuasso al Piano e vorremmo spiegarvi come è fatta: 

all’esterno è dipinta di grigio chiaro, c’è un parcheggio per le auto e un giardinetto dove gli insegnanti ci portano all’intervallo e quando è bel tempo.

Attaccata alla scuola si trova una palestra dove andiamo a fare ginnastica.

La scuola è su due piani: al primo ci sono le due classi prime e la seconda D , l’aula di Scienze e l’aula insegnanti, il bagno per i docenti e quello per gli alunni, a separare tutto questo c’è un grande atrio.

 

 

Al secondo piano, c’è la terza D , l’ aula per il laboratorio di arte,

l’aula computer, con venti computer nuovi, la stampante 3D e un grande televisore, l’aula di  sostegno e anche qui vi sono i bagni e un ampio e luminoso atrio.

Le aule sono dipinte con colori vivaci, i banchi e le sedie sono nuovi, in tutte c’è una lavagna a pennarelli e una multimediale.

I professori sono simpatici, disponibili e giusti.

La scuola finisce alle quattordici e ci sono due intervalli da dieci minuti ciascuno, uno alle dieci e uno a mezzogiorno.

All’inizio dell’anno scolastico eravamo molto agitati perché per noi questa scuola rappresentava una nuova avventura, poi abbiamo conosciuto i professori e i compagni e abbiamo capito che non c’era nulla di cui preoccuparsi, abbiamo fatto amicizia e adesso siamo una classe unita.

Secondo noi è una scuola fantastica e la consiglieremmo a tutti!!!

                           

 

 

Potrebbero interessarti anche...