Il bar dello sport

I nostri genitori, i professori e tutti gli adulti che conosciamo ci dicono che lo sport fa bene alla salute.
Ma è veramente così?
Si, perché ci mantiene in forma e ci insegna a stare insieme e ad essere educati, ci educa all’autocontrollo, al rispetto verso tutti, compagni di squadra e non.
Gli italiani sono tifosi di parecchi sport e, alcuni di questi sono:
• Il calcio, che dovrebbe insegnare il rispetto verso i compagni di squadra, gli avversari e gli allenatori.
• Il nuoto, uno sport di squadra e anche singolo, che a volte può sembrare anche una sfida contro sé stessi.
• Il ciclismo, anch’esso molto conosciuto, è uno sport faticoso, spesso nelle corse ciclistiche vediamo percorsi lunghi chilometri e salite pazzesche sulle montagne.
• Il basket è uno sport che si gioca cinque contro cinque e negli Stati Uniti viene chiamato NBA. Esistono diverse squadre di basket anche in Italia.
• La pallavolo è chiamata anche volley e si gioca sei contro sei. E’ uno sport di squadra ed è molto impegnativo.

Ma volevamo incuriosirvi e divertirvi con sport e discipline che sono poco conosciuti e per questo abbiamo fatto alcune ricerche, come per esempio:

L’ hockey sul monociclo è uno sport stranissimo che si pratica in palestra, è uno sport bello da guardare e, crediamo, estremamente divertente da praticare, perché i giocatori gareggiano su un monociclo e non possono avere contatti fisici. L’hockey su monociclo si gioca perfino in Australia, Corea e Svezia, ed esistono leghe agonistiche nel Regno Unito, in Germania e in Svizzera. Abbiamo scoperto che si pratica anche in Italia, per esempio a Bologna troviamo una delle squadre più forti, ed esiste anche una Federazione Italiana di questa disciplina.
Voi lo conoscevate? Noi no… però ci è sembrato così fuori dal comune che abbiamo pensato di condividerlo con voi!

L’ elephant polo è una variante del Polo; il polo è uno sport di squadra in cui due formazioni di quattro giocatori, in sella a cavalli e muniti di stecche di bambù, si fronteggiano con l’obiettivo di mandare una palla di legno attraverso due pali. Ovviamente vince la squadra che segna più punti. L’elephant polo si pratica in groppa ad un elefante. E’ uno sport conosciuto in Nepal, India, Thailandia ed anche in Sudafrica. E’ comunque una pratica sportiva con origini antichissime, si pensa addirittura che possa risalire ai Persiani!

Il Rugby subacqueo  è uno sport che ha origine dagli allenamenti di acqua fitness dei club tedeschi e oltre al nome, ha veramente poco in comune con il rugby. Le sue origini in realtà nascono dalla necessità dei club di immersioni marine di mantenere il rapporto con l’ambiente acquatico durante il freddo inverno.
In Germania Ludwig von Bersuda ebbe l’idea di riempire con acqua salata una palla da pallanuoto e di portarla in profondità. All’idea della palla piena d’acqua, si aggiunse poi quella di portare in profondità due canestri ed una rete che dividesse in due il campo di gioco.

Si gioca in piscine con profondità dai 3 ai 5 metri e ogni squadra é formata da 12 giocatori 6 in piscina e 5 in panchina. Una delle regole fisse é che la palla non fuoriesca mai dalla superficie dell’acqua…ragazzi ma che fiato pazzesco bisognerà avere, oltre che ad essere bravissimi a nuotare, per praticare questa disciplina??

Per la prossima puntata cercheremo di scoprire altri sport o discipline che siano strani, divertenti ed interessanti, così da poter continuare a tenervi aggiornati su quella parte del mondo dello sport che in pochi conoscono!!!!

Alla prossima,
Ciao ragazzi

Potrebbero interessarti anche...