I diritti dell’infanzia

Il 20 novembre 1989 la Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia venne approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York. Il 18 novembre è anche la giornata mondiale della povertà e quest’anno cadeva proprio di domenica, quale migliore occasione per abbinare le due ricorrenze.

Tutti i bambini hanno il diritto di esprimersi per mezzo delle parole, della scrittura, dell’arte e di ogni altro mezzo espressivo, rispettando i diritti e la dignità delle altre persone.
La violenza ha molte facce. Essa può essere celata e silenziosa oppure evidente e chiassosa, può essere verbale o causare lesioni fisiche dirette. Essa può essere espressa da chi ignora i bisogni dei bambini fino ad arrivare agli abusi sessuali.

Qualsiasi azione che comprometta mentalmente, fisicamente o spiritualmente i bambini deve essere vista come una prevaricazione della loro libertà.

Abbiamo trovato alcune frasi che ci hanno colpite particolarmente:

 “Ci preoccupiamo di ciò che un bambino diventerà domani, ma dimentichiamo che è qualcuno oggi”
  “I bambini meritano il diritto di pensare che possono cambiare il mondo”
  “Non ci può essere rivelazione più acuta dell’anima di una società che il modo in cui tratta i suoi          bambini”                                                              Nelson Mandela
  “Per capire l’infanzia e la fanciullezza ognuno deve fare memoria, cioè ripensarsi bambino. E per far   questo è bene porsi alcune domande: cosa amavamo fare? Dove giocavamo? Con chi ci piaceva         stare”

  “Se non possiamo iniziare a concordare sui principi fondamentali, come l’eliminazione delle forme  più abusive di lavoro minorile, allora non siamo pronti a marciare verso il futuro”
  “I bambini hanno bisogno di modelli piuttosto che di critiche”
  “Se vogliamo insegnare la vera pace in questo mondo, e se vogliamo portare avanti una vera guerra contro la guerra, dovremo iniziare con i bambini”         Mahatma Gandhi

articolo scritto da Alessia F., Alice A. e Gaia R.

Potrebbero interessarti anche...