Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo

Il 2 aprile anche la nostra scuola si è tinta di blu!

L’autismo è una sindrome ancora poco conosciuta e  spesso suscita timore tra la gente, per questo è stata istituita La Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo.

Durante questa giornata tutto il mondo si colora di blu, il colore simbolo di questa sindrome. Purtroppo l’ignoranza è ancora tanta e spesso i bambini autistici vengono derisi per il loro modo di comportarsi, di relazionarsi con gli altri e di inserirsi nella società. Molti bambini con questa sindrome tendono a chiudersi nel loro mondo, fatto di fantasia e molto diverso da quello che realmente è, per questo loro sono molto sensibili ai rumori forti e alla confusione. L’autismo è presente in vari gradi, alcuni più lievi e altri più gravi, ma questo non rende le persone affette da questa sindrome meno intelligenti delle altre che non ne soffrono, anzi, molte volte è il contrario, solo che le persone autistiche dimostrano la loro intelligenza in modo diverso, per esempio attraverso il disegno e l’arte.

I bambini, ragazzi e adulti autistici sono persone speciali nella loro diversità e, come noi, hanno bisogno di affetto e attenzioni; per questo noi ci impegnamo ad aiutarli, a sostenerli e a non escluderli, rendendoli importanti e facendoli sentire uguali a noi. 

 

 

Potrebbero interessarti anche...